Proroga Adempimenti Aps

By in
313
Proroga Adempimenti Aps

A TUTTE LE APS

Si evidenzia che nel Decreto Legge n. 18 del 17 marzo 2020 (“Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19) tra le varie misure adottate, sono state previste le seguenti proroghe che interessano le Associazioni di promozione sociale:

1) PROROGA AL 31 OTTOBRE 2020 PER ADEGUARE GLI STATUTI CON ASSEMBLEA ORDINARIA.
Sono state prorogate al 31 ottobre 2020 le scadenze (prima fissate al 30 giugno) per l’adeguamento – con forme semplificate di tenuta dell’assemblea – degli statuti delle associazioni.

D.Lgs. n. 18 del 17/3/2020 – articolo 35 (Disposizioni in materia di Terzo Settore), comma 1:

  1. All’articolo 101, comma 2 del codice del Terzo settore, di cui al decreto legislativo 3 luglio 2017, n.117, le parole “entro ventiquattro mesi dalla data della sua entrata in vigore” sono sostituite dalle seguenti “entro il 31 ottobre 2020”.

2) PROROGA AL 31 OTTOBRE 2020 PER APPROVARE IL BILANCIO.
Vista l’impossibilità ad organizzare assemblee tra gli associati (ad eccezione di quelle associazioni che vogliono realizzarle in modalità di videoconferenza), è stata disposta la possibilità di differire al 31 ottobre 2020 l’approvazione dei bilanci. Una disposizione utile per quelle organizzazioni che non avevano ancora approvato il piano economico dell’anno precedente (in base a quanto stabilito negli Statuti delle associazioni stesse). Di conseguenza, la documentazione relativa agli adempimenti annuali delle Aps si potrà inviare dopo il 30 giugno (seguiranno disposizioni in merito).

D.Lgs. n. 18 del 17/3/2020 – articolo 35 (Disposizioni in materia di Terzo Settore), comma 3:

  1. Per l’anno 2020, le organizzazioni non lucrative di utilità sociale di cui all’articolo 10, del decreto legislativo 4 dicembre 1997, n. 460 iscritte negli appositi registri, le organizzazioni di volontariato iscritte nei registri regionali e delle province autonome di cui alla legge 11 agosto 1991, n. 266, e le associazioni di promozione sociale iscritte nei registri nazionale, regionali e delle province autonome di Trento e Bolzano di cui all’articolo 7 della legge 7 dicembre 2000, n. 383, per le quali la scadenza del termine di approvazione dei bilanci ricade all’interno del periodo emergenziale, come stabilito dalla delibera del Consiglio dei ministri del 31 gennaio 2020, possono approvare i propri bilanci entro la medesima data di cui ai commi 1 e 2, anche in deroga alle previsioni di legge, regolamento o statuto.


3) PROROGA AL 31 AGOSTO 2020 DELLA VALIDITA’ DOCUMENTI DI RICONOSCIMENTO.
In riferimento alla documentazione che sarà necessario produrre per gli adempimenti annuali, si potrà tener conto che la validità del documento di riconoscimento e d’identità del legale rappresentante (scaduto o in scadenza successivamente alla data di entrata in vigore del decreto legge n. 18/2020), è prorogata al 31 agosto 2020.

D.Lgs. n. 18 del 17/3/2020 – articolo 104 (Proroga della validità dei documenti di riconoscimento), comma 1:

  1. La validità ad ogni effetto dei documenti di riconoscimento e di identità di cui all’articolo 1, comma 1, lettere c), d) ed e), del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, rilasciati da amministrazioni pubbliche, scaduti o in scadenza successivamente alla data di entrata in vigore del presente decreto è prorogata al 31 agosto 2020. La validità ai fini dell’espatrio resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento.

54321
(0 votes. Average 0 of 5)