Alunni

By in
372
Alunni

In tutte le norme in maniera di sicurezza, ed in particolare in quelle più recenti, viene sottolineata l’importanza delle partecipazione di tutte le figure coinvolte alla sicurezza. In sintesi, nel caso della scuola, i docenti e i non docenti devono: trasmettere agli studenti le informazioni riguardanti la sicurezza sia discutendo direttamente con loro delle norme tecniche e comportamentali più importanti, sia dando l’esempio in prima persona di un corretto e sicuro atteggiamento all’interno dell’edificio scolastico (non fumare dove è vietato, non correre nelle scale, non parcheggiare vicino alle uscite di sicurezza e lungo i percorsi pedonali). Partecipare attivamente alle prove di evacuazione che, dovendo essere fatte a sorpresa, possono in certi casi anche coincidere con interrogazioni, compiti in classe o altre attività. Comunicare ai responsabili, preside o responsabile della sicurezza, eventuali inadeguatezze di cui si viene a conoscenza come impianti elettrici non a norma, infiltrazioni, danneggiamenti ad impianti. Mettersi a disposizione per il coinvolgimento ad attività connesse con l’organizzazione e la gestione della sicurezza come squadre di emergenza, incontri formativi.  Si sottolinea infine come nelle scuole, oltre all’applicazione delle norme di sicurezza come in tutti gli altri ambienti di lavoro, sia da perseguire la finalità di educare i ragazzi alla coscienza della sicurezza: troppo spesso una mancanza di educazione genera disattenzione e non rispetto per l’incolumità e la vita delle altre persone.